Archivi categoria: Femap

strumento di analisi ad elementi finiti

Come sfruttare le agevolazioni fiscali dell’iperammortamento e del superammortamento

 Sgravi fiscali, quali sono i requisti per poterne godere

 Sgravi fiscali, quali sono i requisti per poterne godere?

Il 14 dicembre presso l’Ordine degli Ingegneri di Lecco si terrà un seminario per comprendere e cogliere le ultime possibilità offerte dall’iperammortamento,  insieme all’Ing. Massimiliano Cassinelli, sarà presente anche il CTO di Team3d Srl, l’Ing. Carlambrogio Chiodaroli.

I due relatori, nel corso del seminario presso la sede dell’Ordine in via Grandi 9 a Lecco dalle 17, illustreranno come sfruttare le agevolazioni fiscali dell’iperammortamento e del superammortamento. Continua a leggere

IPER-OFFERTA: CHI INNOVA AMMORTIZZA IL 250%!

iper-ammortamento

È stata finalmente resa nota la lista dettagliata dei beni che potranno accedere all’iperammortamento al 250%. L’elenco comprende 47 merceologie dei “beni funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale delle imprese in chiave Industria 4.0” tra cui non compaiono solo le “macchine” (esclusive destinatarie del superammortamento 2016), ma anche sistemi di automazione, identificazione e tracciabilità e il software.

SCOPRI DI PIU!

L’elenco delle merceologie è diviso in quattro grandi aree:

  1. beni strumentali con funzionamento controllato da sistemi computerizzati e/o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti
  2. sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità
  3. dispositivi per l’interazione uomo macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in logica 4.0
  4. beni immateriali (software, sistemi e/o system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali Industria 4.0.

Clicca qui per l’elenco dei software ammortizzabili!

Il software

L’altra notizia confermata è linclusione tra i beni agevolati di software, sistemi, piattaforme e applicazioni – i cosiddetti beni immateriali, finora estranei a ogni tipo di incentivo. Tuttavia per questi beni il beneficio non sarà quello dell’iperammortamento, ma “solo” del superammortamento (140%) a condizione, naturalmente, che i software siano funzionali alla trasformazione tecnologica in chiave Industria 4.0. La previsione è in ogni caso positiva, considerato che un ammodernamento in chiave industria 4.0 è composto quasi sempre sia da una componente hardware che da una software, finora esclusa da qualsiasi incentivazione.

SCOPRI DI PIU!

Ammortizza il tuo software: configurazione DELL:

  • LOB: Workstation
  • PRODUCT: Precision T5810
  • STATUS: New
  • RSP: 1329 euro
  • PROCESSOR: Intel Xeon E5-1620 v3 (10M Cache, 3.50 GHz)
  • MEMORY: 8GB (2x4GB) 2133MHz DDR4 RDIMM ECC
  • HARD DRIVE: 1TB SATA (7.2k rpm) 3.5″
  • GRAPHICS: Nvidia Quadro K620 2GB
  • OPERATING SYSTEM: Win 7 Pro (64-bit Win 10 License) MUI
  • OS MEDIA: Win 10 Pro (64-bit) DVD MUI

Vuoi capire come sfruttare l’ammortamento per il tuo acquisto? Chiedicelo !

OFFERTA SUI PRODOTTI SIEMENS: SUPER AMMORTAMENTO del 140%:

OFFERTA!

Ancora pochi giorni per avere i prodotti Siemens con un SUPER RISPARMIO!

superammortamento

Calcola quanto risparmi !

SCOPRI DI PIU!

COS’E?

Il super ammortamento o maxi ammortamento è una misura introdotta dalla Legge di Stabilità 2016.  Consiste nell’agevolare gli investimenti produttivi delle imprese, grazie ad un’accelerazione del processo di ammortamento fiscale del cespite in oggetto.
Attraverso il super ammortamento o maxi ammortamento le aziende che investono in beni strumentali possono ammortizzare fiscalmente il bene al 140 per cento in luogo del 100 per cento. 

PER CHI?

Il super ammortamento o maxi ammortamento al 140 per cento può essere applicato da «tutte le aziende che investono in beni strumentali strettamente inerenti al core business aziendale». Comprendendo in questa definizione tutti i titolari di:

  • reddito d’impresa;
  • reddito da lavoro autonomo (tranne i contribuenti in regime forfetario).

L’applicazione del super ammortamento o maxi ammortamento al 140 per cento riguarda anche i soggetti che si avvalgono del regime dei minimi, ma non del nuovo regime forfetario.

COME FUNZIONA?

Il meccanismo di applicazione del super ammortamento o maxi ammortamento al 140 per cento prevede quanto segue. Ossia, che l’azienda possa dedurre una quota fiscale di ammortamento maggiore rispetto a quanto oggi prevede il decreto ministeriale di riferimento.
Nell’applicazione operativa, l’ammortamento al 140 per cento consente di ammortizzare il cespite acquistato secondo le aliquote ordinarie. Dal punto di vista fiscale viene effettuata una «variazione in diminuzione della base imponibile» su cui poi verranno calcolate le imposte.
Per esempio, se l’azienda Gamma acquista un cespite per un costo (netto IVA) pari a 1000,00 euro e il relativo coefficiente di ammortamento è pari al 10% per 10 anni, con il super ammortamento questa azienda avrebbe diritto a dedurre fiscalmente il 14% (in luogo del 10).

SCOPRI DI PIU!

OCCHIO AI TEMPI!

Il super ammortamento o maxi ammortamento introdotto dalla Legge di Stabilità 2016 si applica per tutti i beni strumentali acquistati tra il 15 ottobre 2015 ed il 31 dicembre 2016.

superammortamento