5 Comandi “TOP” della synchronous Technology (2 di 5)

Nella versione NX7.5 sono stati introdotti un set di comandi che permettono di modificare oggetti “non prismatici”.

IForm e XForm

Infatti fino alla versione Nx7 era possibile operare con la Synchronous Technology solo su oggetti geometrici e quindi solo con facce piane, cilindriche o coniche. Dalla NX7.5, la potenza della Synchronous Technology si è estesa fino a poterla applicare su qualsiasi tipo di superficie.

In particolare il nuovo comando IForm permette agli utenti di modificare le superfici in maniera dinamica pur mantenendo tutte le relazioni caratteristiche del modello in questione ( vedi per esempio la tangenza con le facce connesse con quella soggetta alla modifica)

tratto da wwww.develop3d.com

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *